Facebook Lead Ads: il miglior modo per acquisire nuovi contatti


facebook-lead-ads
Ultima novità da Facebook, i Lead Ads sono un’opportunità formidabile per acquisire nuovi potenziali clienti.

Potenziali clienti per cosa?

Chiunque può trarre vantaggio dai Lead Ads. Ecco alcuni esempi:

  1. Se sono un consulente, un medico, una agenzia posso offrire una guida gratis, uno sconto sulla prossima consulenza, l’iscrizione ad una newsletter gratuita
  2. Se ho un ecommerce, posso offrire a chi si iscrive un buono sconto % o a importo fisso, oppure l’inserimento in un club per soli iscritti con prezzi scontati
  3. Se ho un ristorante posso proporre menu a prezzi scontati (magari solo in un giorno della settimana, oppure solo per un periodo di tempo limitato)
  4. Se ho una agenzia di viaggi posso promettere sconti esclusivi a chi si iscrive
  5. Se mi occupo di formazione posso far iscrivere le persone ai miei corsi

Basta usare la propria inventiva e sfruttare le chiavi che da sempre attirano il pubblico: la curiosità, la convenienza, i contenuti gratuiti.

 

Quali sono i vantaggi rispetto ad una pubblicità tradizionale?

I Lead Ads hanno un principio di funzionamento molto semplice: sono stati studiati per essere veloci e per richiedere il minimo sforzo da parte del potenziale cliente. I punti cardine sono:

  1. Il cliente non lascia Facebook. Se sono su Facebook, probabilmente sto cercando di staccare la spina dal lavoro. Cliccare su una pubblicità convenzionale comporta il lasciare quello che sto facendo (navigare su Facebook) per interessarmi a qualcos’altro. I Lead Ads evitano tutto questo
  2. Il cliente non deve fare praticamente nulla: come vedremo nel prossimo paragrafo, il processo è praticamente automatico e evita al potenziale cliente qualsiasi tipo di scocciatura, in primis il dover compilare moduli: tutto è infatti precompilato da Facebook, che conosce già i dati che ci interessano (nome, cognome, email, città eccetera)
  3. Non c’è bisogno di landing page, di siti ottimizzati per il cellulare, e di preoccuparsi dei tempi di caricamento del sito: tutto viene svolto su Facebook, che ci offre la sua piattaforma per operare senza nessun accorgimento tecnico.

 

Come funzionano i Lead Ads?

Il funzionamento, riassunto nell’immagine di copertina di questo articolo, è molto semplice, e si riassume in soli 3 passi:

  1. Nel normale stream di Facebook (al momento solo per cellulari, ma a breve anche per chi naviga da computer) appare la pubblicità, che, a prima vista, non è molto diversa da un annuncio normale
  2. Quando il cliente clicca sull’immagine o sul tasto “Iscriviti” (il tasto è personalizzabile) appare un modulo con i dati che l’advertiser ha richiesto in fase di preparazione dell’annuncio: questi dati possono includere nome, cognome, email, data di nascita, città, interessi e tantissimi altri, a nostra scelta. L’ideale è non essere avidi di dati e richiedere solo quelli strettamente necessari. Ad esempio, se ci interessa solo costruire un pubblico di persone che ci seguano, la sola email andrà benissimo. Ripetiamo che il modulo è già compilato e questo evita al cliente la scocciatura di dover compilare un noioso modulo.
  3. Il cliente clicca – o meglio tocca – il pulsante “Invia” e visualizza una semplice pagina (personalizzabile) di ringraziamento. Da questo momento i suoi dati faranno parte della nostra banca dati.

 

Vi ricordiamo infine che non è da sottovalutare, in fase di preparazione del nostro Lead Ad, l’informativa sulla privacy, il cui inserimento è indispensabile per poter rispettare tutte le normative vigenti in fase di trattamento dei dati personali.

 

La MeDeSolutions è a vostra disposizione per approfondimenti, consulenza e per la preparazione della vostra prima campagna Lead Ad. 

 

Contattaci per una consulenza preliminare gratuita sulla promozione della tua attività online



Ti chiediamo di compilare un breve questionario (non ti serviranno più di 5 minuti) che ci aiuterà a capire le tue esigenze.

Clicca qui per la tua consulenza gratuita