Come fare pubblicità su Facebook per un hotel o b&b


pubblicita hotel su facebook
PUBBLICITA’ A UN HOTEL SU FACEBOOK?
La fonte di traffico N.1 per il settore hotel è sicuramente Google, ma questo non vuol dire che tu non possa usare anche Facebook a tuo vantaggio.
 
Ecco una semplice strategia che funziona molto bene, studiata in base al comportamento degli utenti.
 
Chi cerca un hotel va su Google, o direttamente su Booking.com e portali simili (Trivago, Expedia, Hotels etc etc).
 
Solitamente l’iter di prenotazione dei clienti (sopratutto di quelli più attenti) è:
 
1) Cerco l’hotel su Google o su uno di questi portali
 
2) Individuo una struttura che mi piace
 
3) Visito il SITO UFFICIALE di questa struttura per vedere più foto, avere più informazioni etc etc e magari sbircio anche la pagina Facebook.
 
4) Torno sul mio portale preferito (ad esempio Booking.com) e prenoto dopo una attenta analisi dei costi.
 
Perché il cliente prenota su Booking.com?
 
Tipicamente i fattori sono due:
 
1) Booking.com (o, ripeto, portali simili) viene percepito come più affidabile di qualsiasi sito di proprietà di una singola struttura.
 
2) Nella stragrande maggioranza dei casi è possibile annullare la prenotazioni senza penali e con pochi click.
 
Prenotando direttamente in struttura, invece, spesso viene richiesto un anticipo, gli annullamenti richiedono una telefonata, il sistema di prenotazione online è meno comodo di quello dei grandi portali, insomma l’esperienza utente è peggiore.
 
Fare concorrenza diretta a colossi come Booking, Expedia, Trivago etc è IMPOSSIBILE a meno che tu non sia il proprietario di una grande catena alberghiera con un budget molto elevato a tua disposizione.
 
Potresti però provare a dare al tuo cliente un incentivo nel prenotare direttamente da te: uno sconto, un omaggio, un trattamento particolare.
 
Ovviamente devi EVIDENZIARE questo vantaggio sul tuo sito.
 
Qui entra in gioco Facebook…
 
Una strategia che potresti adottare è questa:
 
1) Traccia le visite sul sito del tuo hotel tramite il pixel di Facebook
 
2) Crea un pubblico di persone che hanno visitato il tuo sito ma NON hanno prenotato.
 
3) Crea delle pubblicità su Facebook destinate ESCLUSIVAMENTE a queste persone, proponendogli uno sconto e/o un vantaggio particolare in caso di prenotazione diretta con te.
 
4) Offri la possibilità di prenotare non solo tramite sito, ma anche tramite Whatsapp, Facebook Messenger e telefono (in questo modo riduci lo svantaggio relativo alla peggiore esperienza utente).
 
Se il tuo cliente è attento valuterà l’opportunità di prenotare direttamente con te (magari annullando la prenotazione fatta sul portale) per usufruire della promozione che gli stai offrendo.
 
Questa strategia ha due vantaggi principali:
 
1) Intercetta SOLO utenti interessati (perché si rivolge solo a chi ha visitato il tuo sito).
2) Costa poco, perché si rivolge ad un numero limitato di persone.
 
BONUS:
 
Se hai budget valuta la possibilità di creare una campagna Google Adwords su keyword poco ricercate e quindi economiche: non potrai competere con le multinazionali su una keyword come “hotel Roma”, ma potresti scoprire che la keyword “Hotel Roma Piazza Carducci” non ha altrettanta concorrenza.
 
E se il tuo hotel è in Piazza Carducci starai dando al tuo cliente esattamente quello che cerca…
 

Invia